Descrizione sintetica del servizio:

  • assistenza tecnica per la revisione/progettazione del dispositivo/sistema di valutazione (compresi indicatori, rubriche punteggi e sistema di ponderazione) dei progetti pervenuti presentati sui vostri Bandi;
  • la valutazione dei progetti pervenuti;
  • la validazione della graduatoria finale con i punteggi di finanziabilità;
  • il reporting di valutazione finale (del processo e della graduatoria di merito)

Processo di erogazione del servizio (macro-fasi) e dispositivo di valutazione:

Il dispositivo per la valutazione dei progetti, che vi verranno presentati, potrà essere articolato su 5 set di indicatori:

  1. indicatori on/off per i requisiti del Capofila
  2. indicatori on/off per i requisiti del/i Partner
  3. indicatori quali-quantitativi per i contenuti del Progetto
  4. indicatori quali-quantitativi per i contenuti relativi alle priorità di merito del Progetto
  5. indicatori quantitativi (range e soglie) per il Piano Economico

Il processo di ingaggio da parte del Committente e di definizione della attività di lavoro per la valutazione dei progetti seguirà quindi le seguenti macro-fasi:


Fase 1 - Preliminare per l’accettazione dell’incarico 

a) Analisi del bisogno del committente 

Sono previsti almeno n.3 incontri con il Committente per definire le modalità operative e concordare la procedura di valutazione e reporting.

b) Personalizzazione dell’offerta di servizio di assistenza tecnica

L’offerta verrà predisposta seguendo le fase di seguito elencate e cercando di ottimizza- re le risorse che già il Committente mette a disposizione al fine di svolgere il lavoro con la massima efficienza ed efficacia per le parti interessate.


Fase 2 - Preliminare per il soggetto incaricato (G4B)

  1. Acquisizione della documentazione necessaria alla definizione del carico di lavoro e di precedenti dispositivi di valutazione utilizzati nell’ambito di altri bandi già emessi dal committente per i quali sia stato concluso il ciclo di valutazione
  2. Scelta dei valutazioni da coinvolgere nell’attività, in base al carico di lavoro previsto e formalizzato dal Committente;
  3. Formazione dei valutatori circa il dispositivo di valutazione concordato con il com- mittente;
  4. Istituzione di un team di supervisione per la valutazione dei progetti che “validi” i ri- sultati delle singole valutazioni e della graduatoria finale prima della consegna al committente.
  5. Formalizzazione della procedura di passaggio dei dati e delle informazioni pervenute al Committente tramite i progetti presentati e accesso alla piattaforma on line del committente.

Fase 3 - Ammissione del progetto a valutazione

G4B dispone di una sua piattaforma che interagisce con altri sistemi per la gestione informatizzata e sicura del sistema di valutazione di un progetto e che fornisce in tempo reale punteggi e ponderazioni. Se il Committente dispone già di una sua piattaforma per la gestione a più interfaccia (amministratore, utente, valutatori, ecc.) dei progetti, G4B può utilizzare quella o valutare la possibilità di interazione fra piattaforme, sempre in ottica di efficacia ed efficenza del processo.

Gli indicatori di tipo quantitativo, on-off (1-2 e 5) determineranno l’ammissibilità o meno del progetto alla valutazione quali-quantitativa dei contenuti presentati. Si farà riferimento a quanto esplicitato nel bando in termini di requisiti necessari e vincolanti per essere ammessi alla valutazione e da voi riportato in forma di elenco nelle FAQ per il Capofila e il Partner.

Il sistema informatizzato ci permetterà di vedere in tempo reale quali soggetti sono ammissibili e di programmare il lavoro per la valutazione dei contenuti.

I progetti non ammissibili verranno comunicati al Committente tramite report da parte del team di valutazione istituito alla Fase 2 punto 4.


Fase 4 - Valutazione dei progetti

La valutazione dei singoli progetti verrà fatta da due valutatori contemporaneamente che effettueranno valutazioni singole. I punteggi delle singole valutazioni verranno poi espressi in una sintesi con media ponderata, per garantire una maggiore oggettività della valutazione.

Gli indicatori quali-quantitativi sui cui verranno generate le rubriche per l’attribuzione dei punteggi di valutazione verranno progettate in stretta correlazione con il modulo/ formulario di presentazione del progetto on line attribuendo successivamente un set di pesi (maggiore o minore peso percentuale) in funzione degli obiettivi del progetto e di quanto esplicitamente richiesto nei seguenti documenti:

  1. a)  Formato di Quadro logico di un intervento (da usare per stilare il piano strategico di sviluppo organizzativo)
  2. b)  Il business model Canvas sociale e sostenibile
  3. c)  Guida all’utilizzo del Quadro logico

Al termine delle valutazioni di coppia, effettuate su ogni progetto, verrà convocato il TDV (Team di Valutazione) per validare il lavoro svolto e stilare la graduatoria dei proget- ti finanziabili da sottoporre al Committente.


Fase 5 - Reporting al Committente

In questa fase si consegna formalmente la graduatoria validata dal TDV (Team di Valutazione) e viene presentato un reporting dell’attività svolta al Committente.
Il reporting descrive in modo puntuale e aggregato, i risultati dei singoli progetti, le aree di eccellenza dei progetti presentati - anche in riferimento alle priorità di merito - e una sintesi sull’andamento del processo di valutazione effettuato con il dispositivo concordato (piattaforma, set indicatori, risorse umane coinvolte, efficacia del team di valutazione, ecc).

Il Committente emetterà successivamente la graduatoria dei progetti Finanziati, con eventuale indicazione di coloro che sono “finanziabili" ma “non finanziati” per esaurimento risorse economiche.